NUMERO VERDE: 800.912809
 

Home / News /

Riciclare la plastica: ecco perché è importante insegnarlo ai nostri figli

Un antico proverbio indiano recita: “La Terra non è un'eredità ricevuta dai nostri Padri, ma un prestito da restituire ai nostri figli”.

Niente di più vero.
La Terra è un dono prezioso, un bene dal valore inestimabile di cui l’uomo beneficia, ma che all’uomo non appartiene: essa va quindi tutelata, protetta e riconsegnata alle nuove generazioni, così come è stata ricevuta.


 

Il significato di questo proverbio ci fa capire quanto sia importante il rispetto per la Natura e ci porta a fare delle riflessioni sulle emergenze ambientali che da tempo investono il nostro Pianeta, prima fra tutti quella sui rifiuti.
In un momento così delicato in cui la tutela e la salvaguardia dell’ambiente sono indispensabili per la nostra vita, ci rendiamo conto anche di quanto sia importante una buona educazione per l’ecologia.
E quest’educazione non può che passare per la scuola e i bambini.

I nostri figli, se abituati a riciclare e a limitare gli sprechi, un domani saranno adulti responsabili e con un grande senso civico nei confronti della Terra, pronti a loro volta a trasmettere questi importanti valori alle generazioni future.

Pensiamo alla plastica, per esempio.
Questo importante materiale ha sicuramente cambiato il nostro modo di vivere negli ultimi anni.
Tutti noi, ogni giorno, abbiamo a che fare con oggetti di plastica di ogni genere. Il suo largo impiego è dovuto alle ottime proprietà che la contraddistinguono: essa infatti è leggera e resistente al tempo stesso, non arrugginisce, è solida, compatta e duratura.



Ma c’è un però. La plastica non è presente in natura ma è un materiale prodotto dall’uomo industrialmente attraverso l’impiego di fonti naturali come carbone, gas e in particolare petrolio, una fonte di energia non rinnovabile, e quindi, come tale, destinata ad esaurirsi nel tempo.
La plastica, inoltre, non è biodegradabile, cioè non si decompone e non può essere assorbita dalla Terra quindi, una volta gettata, rimane nell’ambiente per milioni di anni, mentre se viene bruciata rilascia nell’aria sostanze molto tossiche.

Per tutti questi motivi, riciclare la plastica diventa un’attività estremamente importante, per la nostra salute e per quella del nostro Pianeta.
 

Dietro a questo materiale si nasconde un vero e proprio valore.
Dal riciclo di alcuni tipi di plastica, infatti, è possibile ottenere nuovi prodotti, ma anche energia, elettricità e calore.

E questa non è, secondo voi, una grande opportunità?
 

Noi di Lorenzoni siamo una realtà da sempre attenta alla salvaguardia dell’ambiente e, a fronte di queste importanti esigenze, abbiamo progettato Si… Compatta, il nuovo compattatore per la raccolta di bottiglie di plastica, nato per differenziare e offrire al tempo stesso vantaggi davvero importanti: con Si… Compatta, infatti, non solo differenziamo, ma abbiamo anche la possibilità di ricevere un credito per ogni bottiglia consegnata.


Scopri come funziona il nostro eco-compattatore

 



Questo è sicuramente un primo passo verso un futuro più sano.
Un’iniziativa che può, e deve, coinvolgere anche i più piccoli, che impareranno molto presto e continueranno a farlo anche quando saranno più grandi.

 


 

I bambini sono il futuro, sono gli uomini di domani e si occuperanno del mondo negli anni a venire.
Sensibilizzarli a questo aspetto è il primo passo importante affinché sappiano che si può rispettare l’ambiente anche attraverso i piccoli gesti della vita quotidiana.

Il mondo è nelle nostre mani. Rispettiamolo.

Sede operativa
via Flaminia, km 58.300 - 01030 Civita Castellana (VT)
Telefono
0761.599547
Numero Verde
800.912809

Sede legale
via Cavour, 14 -02046 Magliano Sabina (RI)
COD.FISC. e P.IVA
00866750573

realizzazione sito TiberWeb.com